Profondo Cielo

Vedi avvertenza nella pagina “Immagini”!

La risoluzione originale di ciascuna immagine è di 3906×2602, che avrebbe comportato un peso notevole delle immagini per mantenerne la qualità; perciò, le riprese con DSLR Canon sono state tutte ridotte ad una percentuale ridotta variabile, per facilitarne il caricamento.
Una osservazione indispensabile: la Canon 400D è molto “debole” nella ripresa del canale Rosso (R), “forte” nel canale Verde (G), “così così” nel Blu (B), in quanto pensata specificamente per un uso diurno. Pertanto, i colori delle immagini (pur corretti attraverso i vari software) possono non corrispondere ad altre riprese con altre macchine, o rappresentare alla perfezione i colori “reali”.
Un’ultima nota importante è che le riprese sono state tutte effettuate dall’angolo del mio balcone, “ben servito” da 5-6 pali della luce, con inquinamento luminoso importante, foschia in cielo fino a circa 20° sull’orizzonte, seeing generalmente cattivo (oscillante al meglio fra 3 e 5/10). In tali condizioni, penso che i risultati ottenuti siano apprezzabili…
CLICCARE SULLE IMMAGINI PER UNA MAGGIORE RISOLUZIONE!


1 – Oggetti Messier:

M4 - Scorpione; distanza circa 7.500 anni-luce. Somma di 4 riprese con Canon 400D @ 800 ISO con LX200 (totale posa: 20 minuti), autoguidate con rifrattore 60mm f/11 e ST-4 il 19/07/2012; elaborazione con Deep Sky Stacker, post-elaborazione IRIS e PSP.
M4 – Scorpione; distanza circa 7.500 anni-luce. Somma di 4 riprese con Canon 400D @ 800 ISO con LX200 (totale posa: 20 minuti), autoguidate con rifrattore 60mm f/11 e ST-4 il 19/07/2012; elaborazione con Deep Sky Stacker, post-elaborazione IRIS e PSP.
M5 - Serpente; distanza 24.500 anni-luce. Ripresa ed elaborazione di immagini e "dark frame" come per M4, foto riprese la stessa serata, con seeing mediocre (3-4/10) e trasparenza scarsa.
M5 – Serpente; distanza 24.500 anni-luce. Ripresa ed elaborazione di immagini e “dark frame” come per M4, foto riprese la stessa serata, con seeing mediocre (3-4/10) e trasparenza scarsa.
M8 - Nebulosa Laguna. Somma di 4 pose da 5 minuti con Canon 400D e LX200; autoguida ST-4; elaborazione con IRIS
M8 – Nebulosa Laguna. Somma di 4 pose da 5 minuti con Canon 400D e LX200; autoguida ST-4; elaborazione con IRIS
M8 - Nebulosa Laguna. Dettaglio con lievemente diversa elaborazione dei colori.
M8 – Nebulosa Laguna. Dettaglio con lievemente diversa elaborazione dei colori.
M11 - Scudo; ammasso aperto (a lungo ritenuto globulare; distanza 6.200 anni-luce. 4pose da 5 minuti (totale 20 minuti di esposizione) con dark frame, Canon 400D, LX200, autoguida con rifrattore 60/700mm e ST-4. Elaborazione con Deep Sky Stacker, e IRIS; post-processing PSP; seeing scarso (3-4/10), trasparenza mediocre; 17/07/2012
M11 – Scudo; ammasso aperto (a lungo ritenuto globulare; distanza 6.200 anni-luce. 4pose da 5 minuti (totale 20 minuti di esposizione) con dark frame, Canon 400D, LX200, autoguida con rifrattore 60/700mm e ST-4. Elaborazione con Deep Sky Stacker, e IRIS; post-processing PSP; seeing scarso (3-4/10), trasparenza mediocre; 17/07/2012
M13 - Costellazione di Ercole - Ammasso globulare, l'ammasso globulare più luminoso dell'emisfero boreale, visibile anche ad occhio nudo; circa 165 anni-luce di diametro; distanza circa 25.000 anni luce. Ripresa con LX200; presumibile posa totale di 4 minuti, elaborazione con Deep Sky Stacker + Paint Shop Pro
M13 – Costellazione di Ercole – Ammasso globulare, l’ammasso globulare più luminoso dell’emisfero boreale, visibile anche ad occhio nudo; circa 165 anni-luce di diametro; distanza circa 25.000 anni luce. Ripresa con LX200; presumibile posa totale di 4 minuti, elaborazione con Deep Sky Stacker + Paint Shop Pro
M13 - Una diversa elaborazione sui colori
M13 – Una diversa elaborazione sui colori
M 13 - ripresa effetuata con Canon 400D e teleobiettivo catadiottrico russo MTO 500 f/8
M 13 – ripresa effetuata con Canon 400D e teleobiettivo catadiottrico russo MTO 500 f/8
M 13 - Ripresa con MTO 500 f/8 e successivo post-processing con IRIS e Paint Shop Pro sui colori
M 13 – Ripresa con MTO 500 f/8 e successivo post-processing con IRIS e Paint Shop Pro sui colori
M20 - Nebulosa Trifida. Somma di due immagini da 10 minuti con Canon 400D e LX200; autoguida con ST-4; elaborazione con IRIS
M20 – Nebulosa Trifida. Somma di due immagini da 10 minuti con Canon 400D e LX200; autoguida con ST-4; elaborazione con IRIS
M20 - dettaglio. Una diversa elaborazione dei colori.
M20 – dettaglio. Una diversa elaborazione dei colori.

M22 - Sagittario. Somma di 4 pose da 5 minuti ognuna (totale: 20 minuti) con Canon 400D e LX200; autoguida con rifrattore Starlite 60/700mm e ST-4; seeing 3/10, trasparenza cattiva, 17/07/2012; elaborazione con Deep Sky Stacker ed IRIS; post-processing con PSP.
M22 – Sagittario. Somma di 4 pose da 5 minuti ognuna (totale: 20 minuti) con Canon 400D e LX200; autoguida con rifrattore Starlite 60/700mm e ST-4; seeing 3/10, trasparenza cattiva, 17/07/2012; elaborazione con Deep Sky Stacker ed IRIS; post-processing con PSP.
M22 - Ammasso globulare, quinto in ordine di luminosità di tutta la volta celeste, individuabile ad occhio nudo; distanza circa 10.500 anni-luce; ripresa con ETX-90
M22 – Ammasso globulare, quinto in ordine di luminosità di tutta la volta celeste, individuabile ad occhio nudo; distanza circa 10.500 anni-luce; ripresa con ETX-90
M 22 - Una diversa elaborazione, con IRIS e Paint Shop Pro
M 22 – Una diversa elaborazione, con IRIS e Paint Shop Pro
M42 - Nebulosa di Orione; diametro 25 anni-luce; distanza circa 1250 anni-luce; ripresa con LX200 f/5, elaborazione con IRIS di Christian Buil.
M42 – Nebulosa di Orione; diametro 25 anni-luce; distanza circa 1250 anni-luce; ripresa con LX200 f/5, elaborazione con IRIS di Christian Buil.
M42 - Elaborazione con Deep Sky Stacker e post-elaborazione con Paint Shop Pro; LX200 f/5
M42 – Elaborazione con Deep Sky Stacker e post-elaborazione con Paint Shop Pro; LX200 f/5
M42 - Ripresa con ETX90.
M42 – Ripresa con ETX90.